Dal cinema alla preghiera

Una donna è la protagonista di questo libro, una donna che rimane per noi senza volto, ma aperta dinanzi al suo Dio. Travolta dalla bufera del peccato e di una vita tormentata, aveva dimenticato quel fascino del soprannaturale che aveva intuito al momento della prima comunione. Ma il Signore accetta anche il no della sua

Cercare Dio con cuore semplice

Un cammino di essenzialità alla luce della Parola San Biagio è una strada. No, diciamo più umilmente: S. Biagio è un sentiero di montagna per imparare la bellezza del diventare semplici, la bellezza di incontrare in un mondo di vibrazioni, di colori, di forme, di luci e ombre, di cani e gatti e papere e

Cantico dei Cantici – Lectio Divini

Nel Cantico l’amore è schiettamente umano, ma reca in sé una scintilla divina. Per questo molti interpreti intendono l’amore come squisitamente «simbolico». Secondo la valenza greca del vocabolo, l’amore è «simbolo» perché compone insieme amore e Amore, umanità e divinità. E dunque l’amore umano si presta bene per parlare dell’amore divino, il quale ci viene

Ritorniamo al Cuore

“Quando pronunciate la vostra preghiera -scrive Teofane – cercate di fare in modo che esca dal cuore. Nel vero senso la preghiera non è altro che un sospiro del cuore verso Dio; quando manca questo slancio, non si può parlare di preghiera”. Ed un altro autore, B. Vyseslavcev, nel suo opuscoletto Il cuore nella mistica

E Fu Mattino

Se il Card. Carlo M. Martini, che per tre volte salì all’Eremo di San Biagio per conversare, come Santa Scolastica e San Benedetto, con suor Maria Pia, oggi non fosse partito per il Paradiso, avrebbe presentato così questo mazzetto di poesie fiorite tra gliulivi e le rocce al caldo sole dell’amore: Sentire Dio è la

Lettere di Amicizia

Bello questo dialogo  di Sr Maria Pia con  Letizia, quasi a voler passare il testimone da una generazione all’altra di tutto il vissuto di una persona e di una comunità, la Comunità di S.Biagio, ma con le modalità chiare e semplici della lettera, dell’epistola, genere così caro alle comunità cristiane di ogni tempo. A me

Il potere nascosto della Semplicità

IL potere nascosto della semplicità è un mazzetto di pagine dove l’autrice comunica l’importanza la bellezza il profumo della semplicità che, nascosta all’uomo superficiale e “cosificato”, è invece un grande aiuto a scegliere una qualità di vita sempre più conforme alle categorie del vero del buono e del bello. Fuori dalle tante complicazioni che appesantiscono

Questa Nostra Buona Terra

Citazione del libro di sr Maria Pia Giudici FMA da parte dell’arcivescovo di Chieti “Fame zero”: il ritorno alla terra non è utopia L’Arcivescovo di Chieti-Vasto si sofferma nell’editoriale pubblicato oggi su “Il Sole 24 Ore” sulla sfida del “Family Farming” Di Bruno Forte ROMA, 09 Novembre 2014 (Zenit.org) – Si avvicina al termine il