San Biagio ha i suoi canti nati quassù dal cuore di sanbiagini della prima ora, tra cui il più noto è Alessandro Docchi che ha musicato diversi nostri testi.

Qui abbiamo la gioia di ospitare espertii, violinisti, arpisti e altri che, da soli o con altri concertisti, ci elevano con brani di musica sacra o classica o lietamente popolare.

Chi canta a tempo e luogo – come diceva S. Agostino – prega due volte.